mostra artigianato feltre 2017
Lunedì, 19 giugno 2017

ARTIGIANATO, ARTE E PARAPANDIO

La 31^ edizione della Mostra dell’Artigianato Artistico e Tradizionale Città di Feltre, che si svolgerà, dal 30 giugno al 2 luglio, nella cornice della cittadina medioevale di Feltre si presenta in una formula ancora diversa rispetto agli scorsi anni. Da un lato un percorso che ritrova il suo classico sviluppo: dall’inizio della cittadella fino a Via Luzzo, con circa 130 espositori all’interno degli androni dei palazzi e nelle strade; dall’altro l’allargamento dei confini della manifestazione. Quest’anno, infatti, continua la collaborazione con il “Comitato Centro Storico” che porterà circa 40 pittori che esporranno le loro opere in cittadella e dipingeranno dal vivo durante la tre giorni. In Largo Castaldi, come di consueto, troveranno spazio la forgiatura e i commercianti.
Inoltre, molte iniziative quest’anno sono state realizzate con la collaborazione del Para&Delta Club Feltre, organizzatore dei Mondiali di Parapendio 2017. Tra queste vi è la mostra “il genio e l’ingegno: le macchine di Leonardo da Vinci” che è stata inaugurata giovedì 15 giugno e durerà fino al 10 agosto presso palazzo Guarnieri e sarà visitabile dal martedì al giovedì dalle 16.00 alle 19.00 e il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00. Leonardo, grande inventore, ideò, durante tutta la sua vita, molte macchine, tra cui anche alcune destinate al volo. La mostra mette in luce il contributo che Leonardo ha dato alla tecnologia, attraverso una serie di modelli realizzati da Girolamo Covolan e Ivano Morgan. I visitatori hanno la possibilità di osservare da vicino, toccare con mano ed azionare tutti i congegni.

La Mostra dell’Artigianato inizierà venerdì 30 giugno alle 18.00. Subito dopo la cerimonia di inaugurazione sarà dato il via al 7° simposio di scultura su legno e al concorso di forgiatura che quest’anno avrà come tema “il volo”, in onore dei mondiali di parapendio che si apriranno il 2 luglio. Alle 21.00 in Piazza Maggiore si terrà lo spettacolo teatrale “il gabbiano” liberamente tratto da “Il Gabbiano Jobathan Livingston” di Richard Bach.
Sabato 1 luglio dalle ore 15.00 i più piccoli potranno cimentarsi nella forgiatura grazie al laboratorio seguito dalla forgiatrice Daphne Kooistra. Alle 21.00 in Piazza Maggiore si terrà una sfilata di moda con la presenza anche di artigiani locali.

Domenica 2 luglio alle 16.30 si terrà la premiazione del concorso di forgiatura, la proclamazione del vincitore del premio Carlo Rizzarda e la premiazione del 7° simposio di scultura su legno. Dalle ore 20.00 in Piazza Maggiore prenderà il via la cerimonia di inaugurazione dei Mondiali di Parapendio.
Nelle giornate di sabato e domenica, inoltre, si svolgeranno incontri e convegni con la collaborazione della Scuola Edile e della CNA.
Quest’anno l’entrata sarà gratuita per tutta la durata della manifestazione. Gli stand saranno aperti il venerdì dalle 18.00 alle 23.00 e dal sabato alla domenica dalle 10.00 alle 24.00. Durante la manifestazione saranno attivi i punti di ristoro presso il Vescovado Nuovo curati dal GILF e presso il Castello a cura del quartiere Santo Stefano.

Ufficio Stampa Mostra dell’Artigianato
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.